Il Lusso a cielo aperto, Open-air luxury

by lifeemotions
La nuova Cabrio oltre a presentare un design inconfondibile, sensuale ed esclusivo, questa vettura dispone di un sistema di gestione intelligente di climatizzazione,  riscaldamenro e protezione dal vento concepito per i modelli Cabrio, insieme alle tecnologie di punta della Classe S.

Mercedes-Benz Classe S Cabrio

Dopo 44 anni Mercedes-Benz è in grado di offrire di nuovo agli appassionati la nuova Classe S Cambrio che incarna la stessa passione per la mobilità individuale, esclusiva e senza tempo. La nuova Classe S Cabrio ha una struttura straordinariamente solida. Al tempo stesso usa soluzioni innovative come il divisorio del bagagliaio in alluminio e magnesio, come pure la coda realizzata in alluminio, limitando il peso dell a scocca a livello della Classe S Coupè. Nel sistema di protezione posteriori per la prima volta non sono soltanto gli attuatori ad essere attivati mediante carica pirotecnica, ma anche i roll-bar stessi, sollevati in posizione da un generatore di gas. Mercedes Benz si è posta l’ambizioso obiettivo di produrre la cabrio più confortevole al mondo. Ad assicurare il comfort ambientale a bordo della vettura concorrono il sistema automatico di protezione dal vento AIRCAP, ulteriormente perfezionato, il riscaldamento per la zona della testa AIRSCARF, i braccioli riscaldabili e il riscaldamento dei sedili sia anteriori che posteriori, come pure la gestione intelligente della climatizzazione. Diversa dai sistemi tradizionali, la regolazione del climatizzatore avviene in maniera totalmente automatica, così che il guidatore non deve scegliere una modalità per la capote chiuso o aperta, nè memorizzare un’impostazione della temperatura per queste condizioni di marcia.

La cura per i dettagli si rivela evidente anche nella condfigurazione del bagagliaio: la capote in tessuto, all’apertura, si ripiega in una parte del vano bagagli. L’alloggiamento della capote è separato dal restante spazio del bagagliaio per mezzo di un avvolgibile a comando elettrico che racchiude la capote. Questo divisorio del bagagliaio si srotola automaticamente all’apertura della capote. Di conseguenza il guidatore non deve più fermarsi per azionare manualmente il divisorio, con evidenti vantaggi per il comfort. Se il bagagliaio dovesse risultare così pieno da contenere oggetti che sporgono nell’area destinata al divisorio, il sistema non entra in funzione. Con la capote chiusa, tramite l’apposito pulsante, il divisorio si può riporre nel rivestimento interno del cofano del bagagliaio, ottenendo così una capacità di carico maggiore. A tutto ciò si aggiungono, nella dotazione di serie, la chiusura remota elettroidraulica del cofano bagagliaio e la possibilità di carico passante nell’abitacolo.

di Chiara Villa

Potrebbe interessarti anche...