Rolls-Royce eleganza e prestigio da sempre

by lifeemotions
Il marchio RR sulla calandra da sempre è simbolo di eleganza e di prestigio. Nel corso de- gli anni la Casa britannica ha, di volta in volta, proposto auto- mobili al passo coi tempi che, pur mantenendo una tradizione di classicità, si presentano con linee d’avanguardia e, in alcuni casi, anche di rottura con la consueta immagine di sobrietà, grazie all’inserimento nelle for- me scultoree di particolari estetici dovuti alle mode, come i fari gemellati inseriti nei parafanghi accanto alla classica calandra ispirata ai templi degli antichi Greci. Una cifra stilistica che ha identicato diversi modelli di automobili degli anni Sessanta e che anche la Rolls-Royce ha fatto sua. Le evoluzioni estetiche delle automobili hanno nella maggior parte dei casi presentato dei ta- gli netti con il passato, con for- me sempre più aggressive in cui l’impostazione sportiva ha preso il posto della raffinatezza e del lusso. Le attuali Rolls-Royce sono caratterizzate da forme imponenti e da un design d’avanguardia con il risultato che, nel loro insieme, si propongono come automobili eleganti: il piacere del lusso e della tradizione si integrano con una moderna raffinatezza da cui deriva un comfort difficilmente eguagliabile. La fiancata è caratterizzata da una linea di cintura praticamente orizzontale con bordi arrotondati e passaruota di generose dimensioni che evidenziano il disegno del cerchione. padiglione nella versione berlina a quattro porte ha una forma ellittica con ampie super ci vetrate e montanti sottili. I paraurti, sia anteriore che posteriore, sono incorporati nell’insieme della carrozzeria, mentre la potenza e l’aggressività sono magistralmente messi in luce dallo stile del frontale. La classica calandra è stata ridisegnata secondo una linea moderna ad andamento orizzontale con barrette verticali che si integra con il cofano del vano mo- tore, leggermente sopraelevato, il cui andamento si collega al parabrezza, in modo da consentire delle verniciature bicolore di particolare effetto ed eleganza. Sempre per quanto riguarda la parte anteriore, troviamo le nicchie di forma squadrata con spigoli arrotondati destinate ad alloggiare i gruppi ottici consentono di adottare fari sia di forma rettangolare che circolare e ne determinano un aspetto aggressivo, ma ben armonizzato con l’essenzialità della parte posteriore. L’abitacolo, finemente curato in ogni suo dettaglio presenta, allestimenti di pregio come la plancia porta- strumenti con una completa dotazione di linea classica, ma rivolta alle esigenze moderne. Il motore è un potente 12 cilindri a V di ultima generazione di 6,6 litri per il modello Ghost e di 6,75 litri per l’ammiraglia Phantom. Come è tradizione, le automobili della Casa britannica sono da sempre simbolo di prestigio, lusso ed eleganza, mentre la raffinatezza e la cura in ogni parte, dalla meccanica alla carrozzeria, offrono sia il piacere della guida quanto quello di un comfort dove i rumori provocati dall’aria, dalla strada e dal motore non sono percepiti all’interno dell’abitacolo.
di Sergio Puttini

Potrebbe interessarti anche...