fbpx

Coronavirus, il Salone del Mobile 2020 slitta da aprile a giugno

by Utente generico
L’emergenza coronavirus blocca la città di Milano e i suoi eventi: dopo la chiusura anticipata della Fashion Week e la cancellazione del Mido, la più importante fiera di occhiali al mondo, anche il Salone del Mobile è stato eliminato dal calendario. Non cancellato, ma rinviato: Federlegno Arredo Eventi “visto il perdurare dell’emergenza sanitaria” ha deciso di posticipare l’edizione a giugno, dal 16 al 21.

EVENTO: Il Manifesto quest’anno si arricchisce del termine Bellezza, così presentato: “La bellezza è negli occhi di chi guarda. La bellezza la troviamo nelle persone, nei paesaggi, nelle esperienze, negli oggetti che creiamo e che arredano le nostre case e i nostri luoghi di lavoro.

Il nostro senso della bellezza è antico quanto la storia dell’umanità e, sin dagli albori, ha spinto l’uomo a ricercarla costantemente e, soprattutto, a crearla. Dare vita a qualcosa di bello, di universalmente bello, è da sempre l’obiettivo degli imprenditori e dei creativi che animano il mondo del design.”

Insomma, ancora una volta, il Salone del Mobile.Milano si preannuncia come incubatore e amplificatore di emozioni, meraviglia, bellezza nel segno del design.

You may also like

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?